15-18 Aprile 2022 – RITIRO YOGA DI PASQUA. YOGĀSANA e MEDITAZIONE TONG-LEN -ILTK, Pomaia

Aprirsi agli altri per avere cura di sé.

Il ritiro yoga di Pasqua  è dedicato alla meditazione tonglen che in tibetano significa “prendere e dare”. E’ una pratica che aiuta a coltivare la compassione e la gentilezza amorevole, verso di sé e verso tutti gli altri esseri. Il tonglen è una pratica per pensare più in grande, per sentirci uguali a tutte le creature anziché rinchiuderci in noi stessi, nei nostri attaccamenti e nelle nostre paure. Con il tonglen, la confusione, le ansie e i disagi diventano un mezzo per risvegliare il nostro cuore e trasformare la nostra mente, che diventa spaziosa e libera come un limpido cielo azzurro. Le due sessioni quotidiane di asana, le posture classiche dello yoga, con rigore e intensità risvegliano la consapevolezza del corpo e preparano la mente alla meditazione.   YOGĀSANA   –    MEDITAZIONE   –     DHARMA

Il ritiro yoga è aperto a tutti. Si svolge durante le vacanze di Pasqua in Toscana, a Pomaia, all’Istituto Lama Tzong Khapa. E anche online su zoom.

Il ritiro inizia alle 18.30 del giorno di arrivo e termina con il pranzo dell’ultimo giorno. Si soggiorna all’interno dell’Istituto Lama Tzong Khapa e il costo della sistemazione dipende dall’alloggio che si sceglie: dormitorio, camere doppie, triple, quadruple, qualche camera singola, e bungalows di legno singoli o doppi.

Per avere informazioni sulle pratiche si può contattare DRUMA YOGA (info@drumayoga.it, tel. 055 579370 / 347 8070072).

La prenotazione si fa sul sito dell’ILTK:
Per difficoltà o informazioni sulla prenotazione, chiama in segreteria ILTK al 050685654 o scrivi a: segreteria@iltk.it 

PROGRAMMA DEL RITIRO YOGA:

7,15 Meditazione seduta

9,30 Insegnamenti di Dharma

11,30 Posture dello Yoga

16,30 Posture dello yoga

18,30 Insegnamenti di Dharma e meditazione

21,15 Meditazione

22,00 Nobile Silenzio

__________

ORARIO PASTI: 8.15 Colazione – 13.15 pranzo – 20.00 cena

_________

COSA PORTARE:

E’ necessario portare il proprio tappetino yoga, una coperta per la pratica, un borraccia da riempire con acqua, dispositivo USB per acquistare eventualmente gli audio delle pratiche che faremo e poter così riascoltare e continuare a praticare a casa.