Meditazione

``Le energie della presenza mentale e della concentrazione ci permettono di toccare la migliore qualità di semi che abbiamo in noi e che sono nelle persone. Con queste energie saremo in grado di guardare in modo profondo per scoprire la vera natura della realtà, vedendo la vera natura della realtà saremo liberati dalla sofferenza, dal dolore e dalle nostre preoccupazioni. Questo è il principio della pratica della meditazione.`` (Thich Nhat Hanh)


Corso di meditazione con Druma Yoga Firenze

LA MEDITAZIONE E GLI INSEGNAMENTI DI THICH NHAT HANH

MERCOLEDI 20.15-22.00
Le tecniche di meditazione praticate il mercoledì sera a Firenze appartengono alla tradizione del Buddhismo Zen Rinzai del Ven. Thich Nhat Hanh. In ogni incontro la pratica della meditazione seduta è preceduta dalla lettura di un testo di Dharma del nostro maestro Thich Nhat Hanh ed è seguita dalla condivisione del sangha e, spesso, anche dalla pratica della meditazione camminata.
Meditare significa familiarizzare con il flusso caotico dei pensieri, calmare la reattività della mente e incanalare in modo saggio e costruttivo l’intensa energia generata dalla pratica degli asana affinché le nostre relazioni sociali e familiari siano sane e portatrici di felicità e comprensione.
Gli incontri sono aperti a tutti i soci e a offerta libera.

LA MEDITAZIONE E GLI INSEGNAMENTI DEL BODHISATTVACHYARYAVATARA DI SHANTIDEVA

LUNEDI 18.15-19.45
La sessione di meditazione del Lunedì è dedicata agli insegnamenti contenuti nel testo “BODHISATTVACHARYAVATARA”, la “Guida allo stile di vita del Bodhisattva” di Shantideva, un testo classico del Buddhismo Mahayana studiato da sempre nelle Università monastiche indiane. Shantideva delinea la mente del Bodhisattva, colui che fa voto di alleviare la sofferenza degli esseri viventi e guidarli nella realizzazione dello stato di mente illuminata, invitandoci a coltivare le sei perfezioni che costituiscono il fondamento dello stile di vita del bodhisattva: generosità, etica, pazienza, perseveranza colma di entusiasmo, meditazione e saggezza. L’insegnamento finale verte sulla profonda meditazione di scambiare se stessi con gli altri, e sulla diretta realizzazione della vacuità, o interdipendenza di tutti i fenomeni.
Le tecniche di meditazione seguono la tradizione del buddhismo tibetano, mahayana e vajrayana. In ogni incontro è prevista una sessione di meditazione, a cui seguono la lettura e il commento del suddetto testo.

IMPARARE A MEDITARE: PRATICHE E INSEGNAMENTI ESSENZIALI PER IMPARARE A MEDITARE

GIOVEDI’ 18,30-19,45
Una nuova classe per imparare le tecniche di base della meditazione pensata per coloro che si avvicinano per la prima volta a questa pratica di addestramento mentale, per superare ostacoli e difficoltà, e godersi i benefici della pratica. Impariamo a capire cosa è la meditazione, le sue origini, i suoi scopi e le molteplici tecniche.